TRAIN to ROOTS – Sardinia

Inizia l’estate e mezzo mondo si ritrova in “Sardinia” per godersi le spiagge, il mare, il sole, il buon cibo e l’ottimo vino, ma quasi nessuno di loro conosce le problematiche di questo paradiso del Mediterraneo.

Da qui l’esigenza di parlarne in un brano che in maniera quasi ironica, invita l’ascoltatore a farsi un giro con la band nei luoghi in cui lo sfruttamento del territorio, del paesaggio e anche della manodopera locale per decenni se non per secoli, come nel caso delle miniere abbandonate del Sulcis Iglesiente, ha lasciato tracce indelebili nella fisionomia dell’isola e nelle vite dei sardi.

In netto contrasto con le tematiche trattate, il brano si sviluppa su una accattivante base ska dove i suoni vintage si mischiano a campionamenti di cori sardi e synth distorti.

Sardinia, come il precedente singolo Gaza, esce per la storica etichetta napoletana Phonotype Records.